Il campo e-mail è obbligatorio
Obbligatorio

Blog

Quanto paga lo zero alla roulette (Guida Aggiornata al 2023) | News & Blog LeoVegas Casinò

Quanto paga lo 0 alla roulette

Oggi conosciamo tutti la classica roulette, la possibilità di puntare sul rosso, sul nero, sui vari numeri presenti o anche puntare sul numero zero e l’esito finale dipende da dove si fermerà la pallina presente al suo interno. Ma il gioco che oggi siamo abituati spesso a vedere, può vantare una lunga storia che risale al XVIII secolo.

Le vere origini della Roulette non sono state scoperte e ci sono anche varie leggende in merito (dall’invenzione da parte di Pascal durante le sue ricerche sul moto perpetuo fino al monaco cinese che la portò in Occidente), ma le uniche certezze che abbiamo sono i suoi primi avvistamenti a corte del Re di Francia nel diciottesimo secolo.

Probabilmente deriva dai vecchi giochi Hoca e Portique: il nome Roulette fu menzionato la prima volta nel 1716 a Bordeaux, ma le prime testimonianze del gioco nella sua forma che oggi conosciamo risalgono al 1790 alla corte del Re francese. Nel corso del diciannovesimo secolo le roulette hanno preso piede in sempre più casinò. In Europa, il boom avvenne quando il gioco fu introdotto nel casinò di Montecarlo che all’epoca era frequentato da tutta la nobiltà e classe industriale d’Europa, mentre negli Stati Uniti tutto partì dai casinò aperti sulle barche che navigavano il Mississippi e poi si espanse a macchia d’olio quando il gioco prese piede nel Far West, ed oggi giocare alla roulette è uno dei divertimenti preferiti.

Nella sua forma più classica, si gioca alla Roulette francese dove i numeri vanno dallo 0 al 36 (i numeri dal 1 al 36 possono essere di colore rosso o nero). Esistono svariati tipi di puntate che si possono fare, in base alle quali cambia l’importo che si può vincere alla roulette. I tipi di puntata più semplici sono i seguenti:

  • Pari ou Impair - numeri pari o dispari

  • Manque ou Passe - i numeri da 1 a 18 o da 19 a 36

  • Rouge ou Noir - i numeri rossi o neri

Ma fra tutti i numeri presenti alla Roulette, per molti il più interessante rimane sempre il numero zero, intorno al quale è anche stato costruito un metodo di gioco.

Metodo dello zero alla Roulette - come funziona?

Guardando il tavolo da gioco, il numero zero tende sempre ad attirare l’attenzione dei giocatori e nel corso degli anni è stata sviluppata anche una sorta di “strategia” intorno al numero 0, che prende il nome del metodo dello zero. Nella roulette, il metodo dello zero si basa proprio intorno a puntate che riguardano il numero zero.

Infatti, durante il gioco, per seguire questo metodo bisogna:

  • Puntare 1 sullo 0

  • Puntare 2 sul gruppo di numeri 1-18

  • Puntare 2 sul gruppo di numeri 19-36

Mantenendo questo rapporto (1-2-2), il metodo dello zero nella roulette permettere di limitare le perdite fin quando non esce lo 0, che sarebbe l’obiettivo finale di questo metodo. Infatti, come viene spiegato nel paragrafo successivo, in caso di uscita del numero zero la vincita sul numero pieno è di 36 volte la puntata.

Nel frattempo, puntando sempre il doppio sugli altri numeri (1-18 e 19-36) rispetto alla puntata sul singolo zero, si contengono le perdite: seguendo l’esempio precedente, qualsiasi altro numero esca da 1 a 36 fa ottenere sempre 2 indietro come vincita. Con tale cifra, si può coprire la perdita per aver puntato sul gruppo di numeri perdenti, mentre si rimane scoperti solo di 1 (con l’obiettivo finale di vincere con la puntata singola sullo 0).

Il metodo dello zero viene spesso additato come una delle “strategie di gioco”, ma in realtà non c’è niente di strategico in tutto ciò. Infatti, bisogna sempre ricordarsi le statistiche che ci sono dietro il gioco della Roulette: con la presenza dello 0, a livello di percentuali matematiche, il banco dispone di un vantaggio del 2,7% sul giocatore (che raddoppia al 5,3% nel caso della Roulette americana dove oltre lo 0 è presente il doppio 0).

Il numero zero quanto paga?

Al gioco della Roulette si possono fare puntate di vario tipo e ovviamente è anche possibile puntare sul numero zero. Ma lo 0 alla roulette quanto paga? Di solito, il numero zero viene molto temuto da chi gioca alla Roulette: quando esce, spesso fa saltare molte delle puntate più classiche. Bisogna poi sempre consultare le regole di gioco del tavolo, perché in certi casi l’uscita dello zero può far perdere solo metà dell’importo giocato in caso di puntate semplici (per esempio, su numeri pari e dispari, rosso o nero, numeri da 1 a 18 o da 19 a 36).

Se però si punta direttamente sullo zero come numero che deve uscire, la roulette quanta paga lo 0? Per la precisione, la potenziale vincita sarebbe di 36 volte la posta giocata. Esistono però più tavoli da gioco oltre a quello classico (la Roulette francese): per esempio, quanto paga lo 0 alla roulette americana e quanto paga il doppio 0? Infatti, la Roulette americana ha sia lo zero, sia il doppio zero, ma in entrambi i casi la vincita è sempre di 36 volta la propria puntata.

Qual è il colore dello zero sulla ruota della Roulette?

Come abbiamo visto, il numero 0 è un numero molto particolare alla roulette che può influenzare anche le puntate effettuate dai giocatori al tavolo. Al tavolo di gioco, lo zero è facilmente riconoscibile: infatti, per diversificare il colore dai restanti numeri che possono essere rossi o neri, il colore dello zero nella roulette è sempre il colore verde (in rarissimi casi si usa invece il bianco). Anche nel caso della Roulette americana, dove esiste il doppio 0, entrambe le caselle (zero e doppio zero) sono di colore verde.

Lo 0 è pari o dispari?

Una domanda molto comune legata al gioco della Roulette riguarda proprio il numero 0. Considerata la presenza della puntata tra numeri pari o dispari, viene spontaneo chiedersi se lo zero è pari o dispari. La risposta è molto semplice: come abbiamo visto, lo zero è un numero particolare che favorisce il banco, e per tal motivo, non è né pari, né dispari (perciò non si vince niente in caso di puntata sul pari o dispari se esce lo zero).

Quali sono i numeri vicini allo zero sulla Roulette?

Il gioco della Roulette dispone di diversi tavoli e a seconda del tavolo cambia la disposizione dei numeri. In caso della versione più conosciuta del gioco, ovvero la Roulette francese (chiamata anche europea), nella roulette i numeri vicino allo zero sono il 26 e il 32.

Se prendiamo invece in considerazione la Roulette americana, allora nella roulette i vicini dello zero diventano i numeri 2 e 28. Inoltre, nella Roulette americana esiste anche la casella del doppio zero, la quale è posta fra il numero 27 e il numero 1.

Fino a 225 FREE SPINS + BONUS fino a 1.000€ alle slot

Ricevi 25 free spins alla verifica del conto e ulteriori 200 free spins più un bonus fino a 1.000€ sui primi tre depositi per giocare alle slot del casinò.