Indietro
Quanti Europei ha vinto l’Italia | Curiosità Calcio | LeoVegas Blog Sport

Quanti Europei ha vinto l’Italia?

L’Italia ha vinto per due volte il Campionato Europeo per Nazioni.

SCOMMESSE CALCIO

REGISTRAZIONE

Quando ha vinto gli Europei l’Italia?

L’Italia ha vinto per la prima volta gli Europei nel 1968, nell’edizione organizzata per la prima volta in casa. La squadra azzurra poi si è ripetuta nel 2021, nell’Europeo itinerante spostato di un anno a causa della pandemia.

Europei 1968

Nel 1968 la fase finale degli Europei era ancora a 4 squadre, e in quell’anno semifinali e finali vennero ospitate in Italia. La squadra di Valcareggi sconfisse in semifinale l’Unione Sovietica ma solo con il lancio della monetina (i rigori agli Europei sarebbero stati introdotti solo nel 1976, poche ore prima della finale Cecoslovacchia-Germania Ovest che si concluse proprio con i tiri dal dischetto), dopo che le due squadre avevano pareggiato per 0-0. La finale con la Jugoslavia si concluse per 1-1, grazie al vantaggio slavo con Dzajic e al pareggio degli Azzurri con Domenghini a 10 minuti dalla fine. Il regolamento prevedeva che la finale andava così rigiocata e, due giorni dopo, gli Azzurri si imposero per 2-0 grazie alle reti di Riva e Anastasi.

Europei 2020

Come dicevamo prima, l’Europeo del 2020 è stato posticipato di un anno causa pandemia da coronavirus. L’Italia di Roberto Mancini ha vinto anche se non era fra le principali favorite alla vigilia.

Nel gruppo eliminatorio gli Azzurri hanno concluso in testa dopo aver battuto Turchia (3-0), Svizzera (3-0) e Galles (1-0), mentre nei quarti l’Italia ha faticato parecchio a venire a capo dell’Austria. Decisivi i gol di Chiesa e Pessina ai supplementari, per il 2-1 finale. Nei quarti la squadra di Mancini ha avuto la meglio sul Belgio, sempre con il risultato di 2-1 (gol azzurri di Barella e Insigne), mentre in semifinale sono serviti i rigori per superare la Spagna (gol di Chiesa e Morata nei tempi regolamentari). Il vero capolavoro l’Italia l’ha però compiuto in finale. In uno stadio di Wembley dove il tifo per i padroni di casa dell’Inghilterra era in netto predominio, gli Azzurri sono riusciti a recuperare il gol segnato da Shaw dopo appena due minuti, pareggiando nella ripresa con Bonucci. Come con la Spagna, anche in finale sono stati decisivi i rigori, con Gianluigi Donnarumma protagonista nel fermare i tiri di Rashford, Sancho e Saka, e dare così all’Italia il secondo titolo europeo della storia azzurra.

SCOMMESSE CALCIO

REGISTRAZIONE

Quante finali ha disputato l’Italia agli Europei?

Oltre alle due finali vinte nel 1968 con la Jugoslavia, e nel 2021 contro l’Inghilterra, l’Italia ha disputato altre due finali agli Europei. All’edizione del 2000 in Belgio e Olanda, la squadra azzurra allenata da Dino Zoff è arrivata alla finalissima di Rotterdam con la Francia. L’Italia si è portata in vantaggio con Delvecchio, ma ha subito il gol del pareggio francese a tempo scaduto con Wiltord. La finale è stata decisa da un golden gol di David Trezeguet nei supplementari. Nel 2012 poi l’Italia di Cesare Prandelli è tornata in finale nell’Europeo organizzato in Polonia e Ucraina, ma in questo caso non c’è stata storia, perché gli Azzurri sono stati travolti dalla Spagna con il risultato di 4-0.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora ti consigliamo allora di scoprire la nostra sezione del blog dedicata allo sport, al calcio ed alle sue curiosità