Piloti Italiani F1 - La lista completa dal 1949 ad oggi | News & Blog LeoVegas Sport

Piloti Italiani F1

In questa categoria gli italiani non sono proprio i più vincenti, sono solo 2 i campioni del mondo, però sono tanti i piloti italiani in formula 1 che hanno provato ma con poca fortuna.

Grazie alla Ferrari, l’Italia ha vinto ben 16 volte il Mondiale costruttori di Formula Uno, ma solo due italiani in passato hanno vinto il Mondiale piloti.

Andiamo quindi a vedere in questo speciale dedicato di LeoVegas chi sono questi due italiani, che ormai molto tempo fa, hanno dato prestigio all’Italia vincendo il titolo Mondiale in Formula Uno.

Piloti italiani campioni del mondo in Formula Uno

Alberto Ascari (1952, 1953)

Alberto Ascari è stato un personaggio famosissimo negli anni Cinquanta del secolo scorso, il primo pilota a diventare veramente un’icona dello sport nazionale.

Ascari ha corso per la Ferrari, per la Maserati e per la Lancia, ma è con il Cavallino che ha vinto i titoli mondiali piloti nel 1952 e 1953. In carriera ha vinto 13 Gran Premi ottenendo 17 podi, e con il suo stile di guida preciso e attento, è diventato un pilota completo nel mondo della Formula Uno. Vero che negli anni Cinquanta i Gran Premio stagionali erano molto meno rispetto ad oggi, ma Ascari rimane il pilota con la più alta percentuale di vittorie in stagione in un Mondiale di Formula Uno (6 vittorie su 8 Gran Premi nel 1952).

Nino Farina (1950)

Se Ascari è stato l’unico italiano a vincere due volte il Mondiale di Formula Uno, Nino Farina è stato il primo a farlo, e ciò è avvenuto nella sua stagione d’esordio nel 1950.

Nino Farina ha vinto quel titolo mondiale con l’Alfa Romeo, con cui ha corso nel 1950 e 1951, mentre dal 1952 al 1955 è stato un pilota della Ferrari. 

I piloti italiani con più vittorie in Formula Uno

Alberto Ascari (13 vittorie)

Dicevamo di Ascari come del pilota italiano più vincente in Formula Uno, ma è stato anche il pilota di casa nostra ad ottenere più vittorie nel Gran Premi, con ben 13 successi, ottenuti principalmente alla guida della Ferrari, che è stata la scuderia con la quale si è laureato per due volte campione del mondo.

Riccardo Patrese (6 vittorie)

Riccardo Patrese il titolo mondiale non l’hai mai vinto, ma ha ottenuto comunque 6 successi nei Gran Premio di Formula Uno in una carriera che è durata ben 16 anni, e che ha visto Patrese guidare per Shadow, Arrows, Brabham, Alfa Romeo, Williams e Benetton.

Patrese in totale ha disputato 257 Gran Premi, ottenendo 37 podi, e di lui si ricorda in particolare la vittoria ottenuta al Gran Premio di Monaco del 1982, quando in una giornata di pioggia fitta e scarsa visibilità, si assistette al ritiro di tantissimi piloti, con il solo Patrese in grado di completare i 77 giri del circuito. Patrese, in quel giorno confuso, seppe di aver vinto il Gran Premio solo nel momento in cui raggiunse il podio per le premiazioni.

Nino Farina (5 vittorie)

Come detto per Ascari, Nino Farina è stato l’unico altro pilota italiano a vincere il Mondiale di Formula Uno, e grazie al fatto di aver corso in un periodo in cui si disputavano pochi Gran Premi nel corso della stagione, le sue 5 vittorie gli permettono di essere sul podio dei piloti italiani più vincenti, e lo fanno entrare nella storia fra i migliori di sempre.

Michele Alboreto (5 vittorie)

Pilota indimenticabile per tutti i ferraristi, ma non solo. Alboreto se n’è andato troppo presto, a soli 45 anni il 25 aprile 2001 mentre era in pista a provare un’Audi R8Sport in preparazione alla 24 Ore di Le Mans.

In Formula Uno Alboreto ha corso per Tyrrell, Ferrari, Larrousse, Arrows, Footwork, Scuderia Italia e Minardi, e ha vinto 5 Gran Premi in carriera (Belgio, Canada, Germania, Las Vegas e quello degli Stati Uniti).

Giancarlo Fisichella (3 vittorie)

Altro pilota italiano che viene ricordato con molto affetto, Fisichella ha corso in carriera in Formula Uno per Minardi, Jordan, Benetton, Sauber, Renault, Force India, e nel 2009 anche per la Ferrari. In carriera ha vinto 3 Gran Premi (Brasile nel 2003, Australia nel 2005 e Malesia nel 2006).

Jarno Trulli (1 vittoria)

Jarno Trulli ha corso in Formula Uno per Minardi, Prost, Jordan, Renault, Toyota e Lotus, ma il Gran Premio vinto nel 2004 a Montecarlo a bordo della Renault se lo ricorderà bene, perché è l’unico successo di Trulli in Formula Uno, e uno dei più grandi traguardi della sua carriera.

Piloti italiani che hanno vinto almeno un Gran Premio di Formula Uno

Abbiamo detto di Jarno Trulli che ha vinto solo un Gran Premio di Formula Uno, ma ci sono altri piloti italiani, meno conosciuti perché le loro vittorie si perdono nel tempo- a parte Alessandro Nannini, fratello minore della celebre cantante Gianna- e che comunque possono vantare un successo in un Gran Premio di Formula Uno. Qui sotto la lista completa:

  • Giancarlo Baghetti

  • Lorenzo Bandini

  • Vittorio Brambilla

  • Luigi Fagioli

  • Luigi Musso

  • Alessandro Nannini

  • Lodovico Scarfiotti

  • Piero Taruffi

Ultimo Pilota Italiano in F1

L'ultimo pilota italiano a scendere in pista in una gara di Formula 1 è Antonio Giovinazzi, ha corso l'ultimo GP ad Abu Dhabi nel Dicembre 2021 a bordo di una Alfa Romeo. Nel 2022 Giovinazzi è rimasto in F1 ma in qualità di terzo pilota per la Ferrari, Alfa Romeo e Haas, in concomitanza con il suo impegno in Formula E.

Chi è stato l'ultimo pilota italiano a vincere un gran premio di formula 1?

L'ultimo italiano a vincere un gran premio di Formula 1 è Giancarlo Fisichella, "Fisico" ha vinto il gran premio della Malesia del 2006 tenutosi il 19 Marzo, ai tempi il pilota romano correva sulla Renault, macchina che vinse il titolo costruttori e piloti con Fernando Alonso.

Piloti Italiani in Formula 1 con la Ferrari

  • Andrea de Adamich

  • Michele Alboreto

  • Mario Andretti

  • Alberto Ascari

  • Luca Badoer

  • Giancarlo Baghetti

  • Lorenzo Bandini

  • Clemente Biondetti

  • Felice Bonetto

  • Mario Umberto Borzacchini

  • Ernesto Brambilla

  • Ivan Capelli

  • Piero Carini

  • Eugenio Castellotti

  • Franco Cortese

  • Luigi Fagioli

  • Nino Farina

  • Giancarlo Fisichella

  • Antonio Fuoco

  • Nanni Galli

  • Antonio Giovinazzi

  • Ignazio Giunti

  • Giovanni Battista Guidotti

  • Nicola Larini

  • Umberto Maglioli

  • Attilio Marinoni

  • Arturo Merzario

  • Gianni Morbidelli

  • Luigi Musso

  • Tazio Nuvolari

  • Ada Pace

  • Cesare Perdisa

  • Alessandro Pier Guidi

  • Davide Rigoni

  • Ludovico Scarfiotti

  • Dorino Serafini

  • Mario Tadini

  • Piero Taruffi

  • Nino Vaccarella

  • Gigi Villoresi

    Piloti di Formula Italiani degli Anni '50

  • 49-55 Cirillo Pagani

  • 50 Teodoro Serafini

  • 50 Clemente Biondetti

  • 50-51 Consalvo Sanesi

  • 50, 52 Gianfranco Alessandro Maria "Franco" Comotti

  • 50-52 Luigi Cristiano "Gigi" Fagioli

  • 50-52 Franco Rol

  • 50-53 Felice Bonetto

  • 50-55 Alberto Ascari

  • 50-55 Giuseppe Emilio Farina

  • 50-52, 54-56 Piero Taruffi

  • 50-56 Luigi Villores

  • 52 Piero Ettore Dusio

  • 52 Pietro Piero Carini

  • 52 Piero Ettore Dusio

  • 53-55 Sergio Mantovani

  • 53-57 Umberto Maglioli

  • 53-58 Luigi Musso

  • 54 Giovanni Giorgio De Riu

  • 55 Eugenio Castellotti

  • 55-57 Cesare Perdisa

  • 55-58 Luigi Piotti

  • 56 Piero Scotti

  • 56, 58 Gerino Antonio Achille Gerini

  • 56-61 Giorgio Scarlatti

  • 58 Luigi Taramazzo

  • 58-59 Maria Teresa De Filippis

  • 58-60 Giulio Cabianca

Piloti di Formula Italiani degli Anni '60

  • 60 Piero Francesco Carlo Drogo

  • 60 Virginio Lugli Munaron

  • 61 Massimo Natili

  • 61 Renato Pirocchi

  • 61 Gaetano Starrabba

  • 61-62, 65 Nino Vaccarella

  • 61, 65 Roberto Bussinello

  • 61-63 Roberto Lippi

  • 61-67 Lorenzo Bandini

  • 61-67 Giancarlo Baghetti

  • 62 Ernesto Prinoth

  • 63-68 Ludovico Scarfiotti

  • 63, 69 Ernesto Brambilla

  • 64-66 Giacomo “Geki” Russo

  • 65 Giorgio Bassi

  • 68, 70-73 Andrea de Adamich

  • 68-72, 74-82 Mario Andretti

Piloti italiani Formula 1 Anni 70

  • 70 Ignazio Giunti

  • 70-73 Giovanni Giuseppe Gilberto Galli

  • 72-79 Arturo Francesco Merzario

  • 74 Carlo Giovanni Facetti

  • 74-76 Maria Grazia "Lella" Lombardi

  • 74-80 Vittorio Brambilla

  • 75-77 Renzo Zorzi

  • 76 Alessandro Pesenti-Rossi

  • 76 Giancarlo Martini

  • 77-78 Lamberto Leoni

  • 77, 81 Giorgio Francia

  • 77-83, 90 Bruno Giacomelli

  • 77-93 Riccardo Gabriele Patrese

  • 78 Carlo Virginio “Gimax” Franchi

  • 78 Alberto Colombo

  • 78, 81 Giuseppe Gabbiani

  • 79 Gianfranco Brancatelli

  • 79-86 Elio De Angelis

Piloti Italiani Formula 1 Anni 80

  • 80-94 Andrea De Cesaris

  • 81 Siegfried Werner Stohr

  • 81, 83-89 Piercarlo Ghinzani

  • 81-94 Michele Alboreto

  • 82 Riccardo Paletti

  • 82-86 Mauro Baldi

  • 82, 84-87 Teo Fabi

  • 83-84 Corrado Fabi

  • 84-85, 88-95 Pierluigi Martini

  • 85-93 Ivan Franco Capelli

  • 86-90 Alessandro Nannini

  • 86-92 Alessandro Caffi

  • 87-92 Stefano Modena

  • 87-92, 95 Gabriele Tarquini

  • 87-92, 94, 97 Nicola Larini

  • 89-90 Paolo Barilla

  • 89-91 Emanuele Pirro

  • 89, 92 Enrico Bertaggia

Piloti Italiani F1 Anni '90

  • 90 Claudio Langes Pesenti

  • 90-92, 94-97 Gianni Morbidelli

  • 91-94, 99 Alessandro Zanardi

  • 91, 93 Fabrizio Barbazza

  • 92-93 Emanuele Naspetti

  • 92 Giovanna Amati

  • 93 Marco Apicella

  • 93, 95-96, 99, 09, Luca Badoer

  • 94-95 Domenico "Mimmo" Schiattarella

  • 94-96 Andrea Montermini

  • 95-96 Giovanni Lavaggi

  • 95 Massimiliano Papis

  • 96-09 Giancarlo Fisichella

  • 97 Vincenzo Sospiri

  • 97-2011 Jarno Trulli

Piloti Italiani F1 Anni 2000

  • 2003 Matteo Massimiliano Bobbi

  • 2004 Gianmaria Bruni

  • 2004 Giorgio Pantano

  • 2005-2007, 2009-2011 Vitantonio Liuzzi

  • 2017, 2019-2021 Antonio Giovinazzi