I calciatori più vecchi ancora in attività e non | La classifica completa | Blog LeoVegas Sport

I calciatori più vecchi ancora in attività e non

Nella storia del calcio non c’è un’età limite per terminare la propria carriera, ma molto raramente si sono visti calciatori professionisti di oltre 40 anni. In ogni caso nessuno di loro, sia fra quelli in attività sia fra chi non gioca più, ha dato il meglio di sé in tarda età: al massimo si è riusciti a rallentare il naturale declino. Certo è che negli ultimi anni tante carriere sembrano interminabili, non soltanto quelle dei portieri. Sono soltanto i progressi nella medicina sportiva o c’è dell’altro?

SCOMMESSE CALCIO

REGISTRAZIONE

Sommario:

I calciatori più anziani in attività nel 2023 in tutto il mondo

Per stabilire chi siano i calciatori più anziani ancora in attività nel 2023 bisogna darsi almeno un limite: giocatori professionisti e che davvero siano stati utili alla loro squadra. In questo senso il numero uno assoluto è Kazuyoshi Miura, con i suoi 56 anni. Al secondo posto Gianluigi Buffon, 45 (che attualmente gioca in serie B). Terzo posto per un altro giapponese di primissimo piano, Yasuhito Endo, 43 anni. Al quarto Joaquin Sanchez, con 41. Quasi la stessa età ha Roque Santa Cruz, mentre Cristian Riveros di anni ne ha 40, così come Sayed Mohamed Adnan, Atiba Hutchinson e Pepe. 

Chi è il calciatore più anziano ad avere giocato ai Mondiali?

Il giocatore più anziano ad essere mai sceso in campo nella fase finale della Coppa del Mondo è Essam El-Hadary, portiere egiziano che il 25 giugno 2018 al Mondiale in Russia scese in campo in Egitto-Arabia Saudita (finì 2-1 per i sauditi) all’età di 45 anni e 161 giorni. Per El-Hadary, che a livello di club con l’Al-Ahly ha vinto tutto, record triplo visto che nell’occasione diventò il più anziano debuttante in un Mondiale ed anche il primo portiere africano a parare un rigore in un Mondiale.

Chi è il giocatore più anziano ad aver giocato in Premier League?

Anche per la Premier League il record di più vecchio giocatore sceso in campo è detenuto da un portiere. Si tratta di John Burridge, che nel Manchester City è sceso in campo in Premier League a 43 anni, 4 mesi e 26 giorni, record stabilito 14 maggio 1995 nella partita contro il QPR.

Chi è il calciatore più anziano di sempre ad esser sceso in campo?

Il più vecchio di sempre ad essere sceso in campo in un campionato professionistico è l’israeliano Isaak Hayik, a 73 anni con la maglia dell’Ironi Or Yehuda, ma trattandosi di un semidilettante il record reale può essere attribuito a Miura.

Chi è il calciatore più anziano ad aver giocato in Serie A?

Il più vecchio giocatore ad essere sceso in campo in Serie A è Marco Ballotta, che l’11 maggio 2008 difese la porta della Lazio contro il Genoa all’età di 44 anni e 38 giorni. 

Chi sono i giocatori più anziani di sempre che hanno giocato in Serie A

La classifica dei giocatori di movimento, quindi tutti tranne i portieri, più anziani di sempre ad aver giocato in Serie A è composta nella quasi totalità dei casi da campioni. E non può essere soltanto fortuna.

Di seguito la top 10 dei giocatori più anziani durante la loro ultima partita giocata in Serie A

Marco BALLOTTA - 44 anni e 38 giorni

Francesco ANTONIOLI - 42 anni e 235 giorni

Gianluigi BUFFON - 42 anni e 183 giorni*

Alberto FONTANA - 41 anni e 297 giorni

Zlatan Ibrahimovic - 41 anni 3 mesi 28 giorni

Alessandro Costacurta - 41 anni 25 giorni

Pietro Vierchowod - 41 anni 10 giorni

Paolo Maldini - 40 anni 11 mesi 5 giorni

Javier Zanetti - 40 anni 9 mesi 8 giorni

Francesco Totti - 40 anni 8 mesi 1 giorno

Silvio Piola - 40 anni 5 mesi 6 giorni

Carlo Reguzzoni - 40 anni 2 mesi 3 giorni

Sergio Pellissier - 40 anni 1 mese 13 giorni

Fabio Quagliarella - 40 anni 13 giorni

Giocatori di Serie A più anziani ancora in attività

Nella Serie A 2022-23 i giocatori più anziani scesi in campo sono stati Gianluca Pegolo con la maglia del Sassuolo a 41 anni 9 mesi e 38 giorni, Zlatan Ibrahimovic con quella del Milan a 41 anni 5 mesi e 15 giorni, e Alex Cordaz con quella dell’Inter a 40 anni 5 mesi e 2 giorni. Quarto posto per Fabio Quagliarella, con la Sampdoria a 40 anni 4 mesi e 4 giorni, quinto per Federico Marchetti con lo Spezia a 40 anni e 12 giorni, sesto per Antonio Mirante con il Milan a 39 anni 10 mesi e 27 giorni, settimo per Franck Ribery con la Salernitana a 38 anni 4 mesi e 7 giorni, ottavo per Samir Handanovic con l’Inter a 38 anni 10 mesi e 20 giorni, nono per Guillermo Ochoa con la Salernitana a 37 anni 10 mesi e 3 giorni, decimo per Daniel Ciofani per la Cremonese a 37 anni 10 mesi e 3 giorni.

SCOMMESSE CALCIO

REGISTRAZIONE

Ti è piaciuto questo articolo? Allora ti consigliamo allora di scoprire la nostra sezione del blog dedicata alle curiosità sul calcio

Leggi anche: