Il campo e-mail è obbligatorio
Obbligatorio

Blog

Quanto Guadagnano i Calciatori? (Articolo Aggiornato al 2023) | News & Blog LeoVegas Sport

Quanto guadagnano i calciatori?

Il calcio, si sa, è anche un business: per quanto passione e tifo siano i pilastri portanti di molte squadre, il bilancio di una squadra è ciò che permette di iscriversi alle varie competizioni e di sostenere le spese per gli stipendi dei calciatori. E proprio parlando dei giocatori, sicuramente ogni appassionato di calcio si sarà chiesto almeno una volta quanto guadagna un calciatore al mese.

Ai livelli più alti, ovvero quelli che siamo abituati a vedere nelle massime competizioni nazionali ed europee, gli stipendi spesso contengono cifre da capogiro, che più passa il tempo, più tendono ad aumentare (ecco perché vediamo sempre più spesso gli ingaggi spalmati su più anni di contratto).

Inoltre, si riscontrano enormi differenze tra le varie competizioni nazionali: per esempio, lo stipendio medio in Premier League nel 2019 era di 3,1 milioni di sterline, mentre gli stipendi dei calciatori in serie A si attestavano in media sugli 1,8 milioni di euro. La media viene ovviamente calcolata su tutti i giocatori di tutte le squadre del campionato: si includono quindi anche le riserve e giocatori più giovani, che fanno abbassare le medie ovviamente.

Tra i giocatori più pagati della Serie A 2022/23 regna sovrano Romelu Lukaku, che guadagna 8.5 milioni di euro netti a stagione (se consideriamo il lordo, il più pagato diventa Vlahović con €12.960.000 lordi). Per quanto alta possa sembrare la cifra, non può reggere il confronto con lo stipendio del calciatore più pagato al mondo: Mbappé, in forza al PSG, prende 90 milioni di euro lordi all’anno! L'ex Borussia dortmund Erling Haaland al momento in forza al Manchester City guadagna circa 40 milioni di Euro.

IT_SP_Animated-CTA-Banner-for-LeoVegas-Blog-Articles-MC-D89630.gif

Lista degli stipendi dei calciatori più pagati al mondo nel 2022/23

Indipendentemente dalla competizione dove si trovano, i giocatori capaci di cambiare l’esito di una partita possono vantare stipendi da calciatori fuori dalla norma. Spesso, le cifre sono così alte anche per motivi di marketing (legati al pubblico che un campione può portare allo stadio così come alle magliette e gadget che la squadra può poi rivendere con il nome del campione).

Nome calciatore Importo lordo annuo in euro

  • Stipendio di Mbappé € 90.910.000

  • Stipendio di Lionel Messi € 63.640.000

  • Stipendio di Neymar € 56.360.000

  • Stipendio di Cristiano Ronaldo € 31.786.475

  • Stipendio di De Bruyne € 24.670.100

  • Stipendio di Benzema € 24.000.000

  • Stipendio di Salah € 21.586.338

  • Stipendio di Griezmann € 20.830.000

  • Stipendio di Modrić € 19.690.000

  • Stipendio di Lewandowski € 18.750.000

  • Stipendio di Grealish € 18.502.575

  • Stipendio di Donnarumma € 18.180.000

  • Stipendio di Insigne € 15,209,250

  • Stipendio di Hakimi € 14.550.000

  • Stipendio di Verratti € 14.400.000

  • Stipendio di Vlahović € 12.960.000

  • Stipendio di Bonucci € 12.040.000

  • Stipendio di Lukaku € 11.135.000

  • Stipendio di Alex Sandro € 11.110.000

  • Stipendio di Lautaro Martínez € 11.110.000

Lista delle squadre con monte stipendi più alto al mondo

Le società calcistiche sono ricche di storia, campioni e trofei, ma anche di debiti e crediti. Ogni società è un business vero e proprio, che deve rispettare determinate regole di bilancio se non vuole subire sanzioni sul mercato (e se vuole iscriversi alle competizioni calcistiche senza penalità).

Ogni team ha un monte ingaggi, dove i giocatori sono ovviamente la spesa principale (seguita da allenatore e poi dallo staff). Come per i singoli stipendi, la differenza tra squadre di Serie A e squadre di altre competizioni europee è abissale. Se prendiamo il podio nel nostro campionato troviamo la seguente classifica:

  • Stipendi giocatori Juventus: il monte ingaggi totale è 158 milioni di euro lordi

  • Stipendi giocatori Milan: il monte ingaggi totale è 78 milioni di euro lordi

  • Stipendi giocatori Inter: il monte ingaggi totale è 126 milioni di euro lordi

All’estero invece, i top club hanno cifre irraggiungibili: gli stipendi del PSG sono i più alti, con un monte ingaggi di 386 milioni lordi. Gli stipendi del Manchester United toccano quota 247 milioni lordi, gli stipendi dei giocatori del Chelsea 188 milioni e gli stipendi del Manchester City 181 milioni. In Spagna, al top si trovano gli stipendi dei giocatori del Real Madrid (278 milioni) e Barcellona (317 milioni). In Germania invece troviamo gli stipendi dei giocatori del Bayern Monaco al primo posto con 263 milioni lordi annui.

IT_SP_Animated-CTA-Banner-for-LeoVegas-Blog-Articles-MC-D89630.gif

Quanto guadagnano i calciatori delle serie minori?

Il calcio non è solo Serie A: in Italia esistono anche le serie minori come la Serie B e la Serie C. Se consideriamo gli stipendi di Serie B, gli stipendi di Serie C e gli stipendi di Serie A, esce fuori che fra tutti i calciatori tesserati alla FIGC solo il 10% guadagna oltre 700.000 euro all’anno (lordi).

Circa un quarto invece guadagna tra i 100.000 e i 700.000 lordi, mentre circa la metà guadagna massimo 50.000 euro lordi, con poco più del 10% che guadagna massimo 10.000 lordi all’anno. Gli stipendi dei calciatori di Serie B più famosi e quotati di solito si aggirano sulle centinaia di migliaia di euro, mentre i più giovani e le riserve possono tranquillamente rientrare nelle altre soglie inferiore, come al di sotto dei 50.000 o anche 10.000 lordi (un sondaggio nella stagione 2018/19 aveva stimato una media di 1500 euro netti per il 44% dei tesserati in Serie B).

Uniche eccezioni alle regole possono essere giocatori da una carriera molto importante, come Buffon al Parma, che fino al 2023 prenderà 2 milioni lordi a stagione. Considerate queste cifre, allora quanto guadagna un calciatore di Serie C e quanto guadagna un calciatore di Serie D? Nel primo caso viene stimata una media di 2500 euro al mese e gli stipendi dei giocatori di Serie C più alti in media si aggirano sui 3000 – 4000 al mese. Gli stipendi in serie D sono più bassi: esiste un tetto agli stipendi ai giocatori di questa categoria, che sarebbe di 30.658 lordi all’anno (ma che può toccare quota 40.000 lordi se vengono pagate anche indennità per le trasferte).

Quali sono gli stipendi degli allenatori in Seria A?

Anche se i calciatori si prendono i riflettori in campo, ogni tifoso sa bene che l’architetto di ogni vittoria (sconfitta, e pareggio) è sempre l’allenatore. Considerate le cifre da capogiro che prendono i calciatori in Serie A, la curiosità verso gli stipendi degli allenatori di Serie A è tanta.

Se dovessimo stilare una classifica degli stipendi degli allenatori della Serie A nel 2022/23, troveremo in vetta Massimiliano Allegri con 7 milioni netti che si spartisce il podio con José Mourinho, anche lui sui circa 7 milioni a stagione. Al terzo posto Inzaghi dell’Inter con 5,5 milioni, seguito da Pioli del Milan con 4 milioni a stagione e poi Sarri e Spalletti entrambi a 3 milioni. A chiusura della classifica troviamo invece Palladino (Monza) con 200.000 euro a stagione e Sottil (Udinese) con 300.000 euro.

Quanto guadagna un arbitro di Serie A?

Croce e delizia delle partite, gli arbitri sono l’ago della bilancia di ogni giornata calcistica. Ma quanto guadagna un arbitro di Serie A? Scordiamoci le cifre astronomiche di calciatori e allenatori: di base, lo stipendio di un arbitro di serie A dipende da una cifra fissa e dai “gettoni” che si ricevono a partita.

Gli arbitri più importanti del campionato possono avere una cifra fissa annua (per i diritti di immagine) pari a 80.000 euro, ma dipende da quante partite arbitrano: chi ne arbitra fino a 25 prende circa 45.000 euro come parte fissa. L’altra parte dello stipendio da arbitro di Serie A dipende dalle partite che disputano: infatti, ricevono 3800 euro per ogni partita arbitrata.

IT_SP_Animated-CTA-Banner-for-LeoVegas-Blog-Articles-MC-D89630.gif

Fino a 225 FREE SPINS + BONUS fino a 1.000€ alle slot

Ricevi 25 free spins alla verifica del conto e ulteriori 200 free spins più un bonus fino a 1.000€ sui primi tre depositi per giocare alle slot del casinò.